Skip to main content
MAGAZINE 365G
Tosse
Malattie cane

Tosse dei canili: cause e cura

Hai deciso di adottare un cane e prima delle vacanze andavi sempre a trovarlo. Adesso sei pronta ad accoglierlo in casa e non vedi l’ora di andare a prenderlo.
Quante feste, balzi e latrati di gioia. Ormai ti conosce e siete già una coppia.
Ma appena arrivi, senti uno strano verso, incessante e preoccupante…. il tuo cane (e tantissimi altri a lui vicino) ha una tosse che sembra quasi lo faccia strozzare.
Cosa può essere successo?

Potrebbe essere affetto da tracheobronchite infettiva anche chiamata tosse dei canili.


COS’È LA TOSSE DEI CANILI?

La tosse dei canili è una malattia molto contagiosa che si manifesta prevalentemente con accessi di tosse molto violenti.


CAUSE

Questa malattia può avere più cause concomitanti:

  • batteriche - soprattutto da Bordetella bronchiseptica, ma anche Micoplasmi, Coli e altri batteri
  • virale - virus parainfluenzale, adenovirus canino, coronavirus respiratorio canino.
  • ambientali - sovraffollamento, condizioni di particolare umidità.

Proprio per le tante possibili cause, questa malattia viene considerata una patologia multifattoriale, in cui gli agenti infettanti (virus e batteri), altamente contagiosi, necessitano di un ambiente predisponente per passare da soggetto a soggetto.
Questi batteri e virus, infatti, si trasmettono attraverso le secrezioni respiratorie degli animali colpiti. Ambienti ristretti con molti animali creeranno le condizioni perfette per far diffondere la malattia molto rapidamente.

Tosse

SINTOMI DELLA TOSSE DEI CANILI

La tosse è il sintomo principale. Se il cane vive in gruppo (in un canile, allevamento o gruppo di cani in famiglia) la tosse si manifesta, all’inizio, in pochi soggetti per poi espandersi a praticamente tutti i cani.

È una tosse decisamente fastidiosa e marcata, facilmente evocabile (spesso non si può neanche far indossare il collare, il solo toccare la gola provoca il sintomo).
Anche una semplice attività la provoca.
Tanto forte da sfociare in conati di vomito, possono esserci anche scoli nasali e oculari, ma nessun altro sintomo di solito è presente.

La malattia, se non ci sono complicanze, (per concomitanti condizioni di ridotta immunità del soggetto) di solito non dura più di un paio di settimane, ma è importante che viva in condizione di isolamento per evitare che infetti altri cani.


TRATTAMENTO DELLA TOSSE DEI CANILI

È importante ricordare che se c’è un sintomo, la prima cosa da fare è recarsi dal proprio medico veterinario, che appronterà, dopo una visita e gli accertamenti necessari, il protocollo terapeutico più adatto.
Nel caso della tosse dei canili, non ci sono terapie da somministrare e quindi si dovrà tenere il cane:

  • isolato dal resto del gruppo
  • assoluto riposo
  • evitare il collare.

Ricordate di NON utilizzare farmaci ad uso umano (come antitussigeni o altri farmaci) senza che ci sia una consulenza da parte del Medico Veterinario.


COME PREVENIRE LA TOSSE DEI CANILI?

Se hai in previsione di portare il tuo cane in ambienti particolarmente affollati da altri cani (come pensioni, allevamenti, aree espositive ecc), sarebbe bene pensare a proteggere il tuo cane da questa patologia.

Oltre a pensare ad avere una condizione immunitaria efficiente, attraverso una dieta equilibrata e adatta a lui, attività fisica e controlli regolari, sarà certamente utile chiedere consiglio al tuo Medico Veterinario, che potrà consigliarti la profilassi più adatta da seguire.

E per il cane che stai portando a casa? Sicuramente una visita dal tuo veterinario di fiducia e tanto affetto lo faranno guarire senza conseguenze.

Articoli simili

Tutti gli articoli
Ragazzo africano che accarezza un cane
Malattie cane

VERSO UN MONDO LIBERO DALLA RABBIA

leggi tutto
Cucciolo di cane che beve l'acqua di una pozzanghera a rischio di Leptospirosi
Malattie cane

Leptospirosi nel cane: sintomi, prevenzione e cura

leggi tutto
Cane pastore steso sul pavimento con segni di LEISHMANIOSI
Malattie cane

I sintomi iniziali della leishmaniosi nel cane

leggi tutto
Cane con bambina sulla riva di un fiume
Malattie cane

OSTEOARTRITE NEL CANE: PREVENZIONE, SINTOMI E CURA

leggi tutto
Zanzare al tramonto
Malattie cane

Filaria: quali sono i sintomi

leggi tutto
Bambina che abbraccia cane bianco barboncino
Malattie cane

Cosa s’intende per zoonosi

leggi tutto
Inverno Artrosi
Malattie cane

Artrosi nel cane

leggi tutto
Problemi intestinali
Malattie cane

Problemi intestinali nel cane

leggi tutto
Dermatite seborrica
Malattie cane

Dermatite seborroica nel cane

leggi tutto
Otite
Malattie cane

Otite nel cane

leggi tutto
Rabbia
Malattie cane

Quali sono i sintomi della rabbia nel cane e nel gatto

leggi tutto
Filariosi
Malattie cane

FILARIOSI DEL CANE

leggi tutto
Lyme
Malattie cane

MALATTIA DI LYME NEL CANE

leggi tutto
Piroplasmosi
Malattie cane

PIROPLASMOSI UNA MALATTIA TRASMESSA DALLE ZECCHE

leggi tutto
Erlichiosi
Malattie cane

EHRLICHIOSI NEL CANE

leggi tutto